Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Accetto?

Skin ADV

Petto d’anatra glassato al miele con spiedini di fragole alla griglia, nocciole e spinacini

Preparazione: 20 min - Cottura: 15 min
 Veloce

Per 4 persone: 2 petti d’anatra (circa 300 g ciascuno) - 1/2 bicchierino di cognac - 2 cucchiai di miele di castagno - sale - pepe - 350 g fragole - 50 g nocciole - 150 g spinacini freschi - olio extravergine di oliva

1 Prepara i petti d’anatra eliminando con una pinzetta eventuali rimasugli di piume, incidi con un coltello affilato la pelle, sala e pepa da entrambi i lati.

2 Adagia i petti d’anatra in una padella fredda, con la pelle rivolta verso il basso. Mettila su fiamma dolce e cuoci per 8-10 minuti, poi voltali e prosegui la cottura per altri 4-5 minuti.

3 Togli quasi tutto il grasso che si sarà formato nella padella, rimetti sul fuoco, sfuma con il cognac, fai evaporare e glassa con il miele, cuoci per un paio di minuti e tieni da parte per 10 minuti prima di affettare la carne. 

4 Nel frattempo prepara gli spiedini con le fragole, mettile sopra una griglia ben calda e fai arrostire pochi istanti da entrambe le parti.

5 Mescola gli spinacini con le nocciole spezzettate grossolanamente, condisci con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, accompagnavi le fettine di petto d’anatra insieme agli spiedini di fragola.

fragole, petto d'anatra