Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Accetto?

Skin ADV

prêt a porter, milano da bere, locali a milano, top 5,

Chiamateli prêt-à porter, prêt a mangè, con l’anglosassone, e abusatissimo, street food, oppure “mangiamo sugli sgabelli scomodi perché è più figo”. Per me sono i ristoranti senza bagno, ma non preoccupatevi, tutto sotto controllo. Sono la nuova moda del momento e spopolano in tutta Italia, noi vi diciamo la nostra top 5 dei posti prêt-à.porter dove mangiare a Milano! 


Azienda agricola La Runa e le giornate dedicate ai bambini

Cercate un posto dove far sapere ai vostri bambini che frutta e verdura non nascono nei negozi? 
C’è un posto nella provincia di Como che dopo attente riflessioni a riguardo, ha deciso di fare un ritorno alle origini, alla vita legata alla terra, ai campi e allo Slow Food. Si chiama La Runa ed è una società agricola nata da un’idea di tre giovani amici, Marco Lissi, Davide Losa e Carlo Meroni, che avevano in comune questa necessità di ritorno alla natura.

hamburger, milano, best hamburger

 

Ormai l’hamburger a Milano è un classico. In una città dove la ristorazione è diventata sempre più internazionale e variegata, ecco 5 locali in cui non solo troverete l'hamburger più adatto per voi ma anche l'atmosfera giusta per gustarlo. Tutti da provare!

Basta sfilarsi da via Toqueville e corso Como, un angolo tra i più modaioli di tutta la città, per ritrovarsi,in qualche minuto, tra i palazzi grigi e taciturni di via Bonnet. Qui ha aperto il Pescaria, un nuovo fish bar che porta nel capoluogo meneghino la tradizione pugliese in chiave creativa.

La storia della famiglia Spigaroli si lega in maniera indissolubile a quella della Bassa Parmense.

Per capire la loro filosofia bisogna respirare quelle nebbie e quel microclima capace di rendere unico il Culatello di Zibello che proprio loro hanno contribuito a rilanciare. Il quartier generale dei fratelli Spigaroli (Massimo e Luciano) è a Polesine Parmense, all’Antica Corte Pallavicina. Si tratta di un’azienda agricola modello che produce dal mais all’uva, dalle verdure alla frutta. Soprattutto alleva i maiali di razze autoctone (Borghigiana, Nera Parmigiana e Mora Romagnola) nei boschi di quercia da cui prende avvio la produzione del Culatello che si affina nelle cantine dell’Antica Corte.

Il ristorante di famiglia, da dove tutto è cominciato, si chiama Cavallino Bianco ed è sempre a Polesine Parmense con una cucina che guarda alla tradizione locale, dai pesci di fiume alle paste ripiene, mentre l’Antica Corte è anche uno straordinario relais con una cucina che ha il suo cardine nei prodotti di casa Spigaroli, a cominciare dal Culatello proposto in molti accostamenti.

Tradizione e creatività. Cucina artigianale e tocco internazionale. La cucina di Maria Cicorella, chef del ristorante Pashà di Conversano (Bari), che vanta una stella Michelin, potrebbe riassumersi così.

Ha compiuto due secoli quello splendido salotto di boiserie e marmo che è il negozio Pietro Romanengo fu Stefano di Genova.

Siamo nel cuore della città, in via Soziglia, in una bottega storica così preziosa da essere vincolata dal Ministero per i beni culturali e ambientali. La proprietà è della famiglia Romanengo che dal 1780 vanta la professione di confettieri in Genova.

Da Torino uno dei migliori street food d'Italia...a tema canapa!

Che tra la pasta industriale e quella fatta in casa ci sia una netta differenza è cosa certa. Ma chi non ha dimestichezza con impasti e mattarelli non deve necessariamente rinunciare a un buon piatto di tortelli o di tagliatelle fatte a mano. Se siete di Milano, o passate di lì, ecco i cinque migliori pastifici della città. 

 

Miele, albume, mandorle e nocciole o anche pistacchi. Ricoperto di cioccolato. Oppure no. Il torrone è il dolce che più di tutti riesce a rappresentare la varietà italiana. Già le sue origini sono controverse. C'è chi lo fa risalire ai Romani, che in alcune preparazioni dolci mescolavano miele, albume e mandorle – lo stesso termine torrone potrebbe riferirsi al verbo latino torreo da cui torrefare. Tuttavia, guardando al di fuori dei nostri confini, ecco che il torrone spunta in Francia e in Spagna dove si può assaggiare il celebre torrone di Alicante.